Ti trovi qui:

Home > News > Circolari > Circolari 2019 > RACCOMANDAZIONE DI REGOLARE CONSULTAZIONE DELLA CASELLA PEC

RACCOMANDAZIONE DI REGOLARE CONSULTAZIONE DELLA CASELLA PEC

Venerdì 16 Ottobre 2020

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 

Comunichiamo a tutti gli iscritti che l'avviso di pagamento relativo alla quota Albo 2021, nonchè i bollettini relativi alle quote contributive Enpaf, verranno notificati a tutti gli iscritti tramite PEC.

Invitiamo, pertanto, tutti i colleghi che non consultano regolarmente la propria casella di posta elettronica certificata, ad attivarsi fin da subito per il recupero delle credenziali di accesso. 

Coloro che non ricordano il proprio indirizzo PEC, potranno recuperarlo accedendo al sito INI PEC consultabile al LINK (inserite SOLO il codice fiscale come parametro di ricerca).

Visualizzerete l'indirizzo PEC che, su vostra richiesta, vi è stato assegnato in base alla convenzione stipulata con Aruba o il diverso indirizzo PEC che voi stessi ci avete formalmente comunicato.

Per coloro che utilizzano la casella PEC assegnata dallo scrivente Ordine, in base alla convenzione con Aruba, ricordiamo il link per accedere alla casella personale: LINK ARUBA

Nel caso in cui non doveste ricordare la password per accedere alla Vs casella Pec assegnatavi tramite Aruba, utilizzate il predetto link di ARUBA, cliccando su "RECUPERO PASSWORD".

A causa della carenza di organico della segreteria dell'Ordine, chiediamo a tutti gli iscritti di contattare l'Ordine solo nel caso di effettive necessità per il recupero delle cedenziali.

  

Ricordiamo, infine, che, come richiesto dalla vigente normativa, tutti gli indirizzi PEC dei farmacisti iscritti all'Albo dell'Ordine di Modena sono PUBBLICI E PRESENTI sul sito INI PEC, pertanto, le notifiche di cartelle esattoriali, avvisi di accertamento, intimazioni di pagamento, sanzioni, ecc.. possono essere effettuate, nei confronti di professionisti iscritti in albi o elenchi (quindi anche nei confronti di farmacisti)A MEZZO PEC, . E' pertanto fondamentale, per non incorrere in more e sanzioni, la regolare consultazione della propria casella pec.

Evidenziamo che abbiamo già avuto notizia  di sanzioni amministrative (multe) notificate tramite PEC da parte di Pubbliche Autorità operanti nella nostra Provincia, RACCOMANDIAMO PERTANTO LA MASSIMA DILIGENZA NELLA CONSULTAZIONE DELLE CASELLE PEC.