Ti trovi qui:

Home > Servizi > Documentazione Corsi di Aggiornamento

Formazione

Circolare FOFI n. 12895 - ECM triennio 2020-2022: Delibere CNFC del 4 febbraio 2021

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Mercoledì 17 Marzo 2021 00:00

Si trasmette, per opportuna conoscenza, la circolare FOFI n. 12895 in materia di "ECM triennio 2020-2022: Delibere CNFC del 4 febbraio 2021" 

 

Si consiglia un'attenta lettura e si evidenziano i seguenti punti di interesse:

 

- Recupero del debito formativo per i professionisti sanitari che non hanno conseguito i crediti nei trienni 2014-2016 e 2017-2019

E' stabilito che:

“Il termine del 31 dicembre 2020 riconosciuto ai professionisti sanitari per il recupero del debito formativo relativo al triennio 2017-2019 nonché per lo spostamento dei crediti maturati per il recupero del debito formativo relativamente al triennio formativo 2014-2016 è prorogato alla data del 31 dicembre 2021.”

 

- Chiarimenti in materia di riduzione, a seguito della pandemia da COVID-19, dell’obbligo formativo triennale

Come si ricorderà, l’articolo 5-bis del D.L. 34/2020, convertito con modificazioni dalla L. 77/2020  ha previsto che, a seguito della pandemia da Covid-19, tutti i professionisti sanitari che abbiano continuato a svolgere la propria attività professionale nel periodo di crisi sanitaria, hanno diritto ad ottenere l’acquisizione automatica di un terzo dell’obbligo formativo triennale.

In proposito, si informa che, nelle ultime riunioni della Commissione Nazionale, è stato discusso come tale previsione necessiti ancora di chiarimenti ministeriali o legislativi  inerenti a come debba avvenire il riconoscimento della riduzione di 1/3 e a come debba essere praticamente applicata e calcolata (con particolare riferimento all’attività del Co.Ge.A.P.S.).

Si fa riserva di riprendere tale tematica in una apposita circolare non appena verranno fornite le indicazioni ministeriali o normative in ordine alle modalità di applicazione della riduzione in questione.

 

 

Allegato 1: 

Allegato 2: 

Allegato 3: 

Allegato 4: 

Allegato 5: 

Allegato 6: 

 

 

 

 

 

URGENTE: SANZIONI PER I FARMACISTI CHE NON HANNO ADEMPIUTO ALL'OBBLIGO ECM

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Lunedì 14 Dicembre 2020 13:37

 

 

Con riferimento all’obbligatorietà della Educazione Continua in Medicina (ECM) sancita dalla normativa vigente e dal Codice Deontologico del Farmacista, il Co.Ge.A.P.S. ha inviato alla Federazione un report relativo alla situazione formativa dei farmacisti italiani, al fine di favorire il lavoro degli Ordini nell’analisi della cosiddetta certificabilità dei professionisti nei trienni formativi 2014-16 e 2017-19.

 

 

Con riferimento ai dati dei farmacisti iscritti all’Ordine di Modena, è stato evidenziato che i certificabili nel triennio 2014-16 sono circa il 66 %, mentre nel triennio 2017-2019 concluso sono circa il 69 %.

 

 

Si ricorda che la delibera CNFC del 18 dicembre 2019 ha esteso la possibilità a tutti gli esercenti le professioni sanitarie di continuare a conseguire crediti relativi al triennio 2017-2019 per tutto il 2020 (purché i corsi ECM abbiano data fine evento al massimo 31.12.2020), mentre la  delibera CNFC del 10 giugno 2020  ha prorogato sino al 31 dicembre 2021 la possibilità di recuperare l’obbligo formativo dei precedenti trienni mediante spostamento dei crediti conseguiti.

 

 

Ricordiamo che la Legge n. 148/2011 stabilisce che i professionisti iscritti ad Ordini e Collegi che non rispettano gli obblighi di formazione continua, sono soggetti a sanzioni di carattere disciplinare, in base ai relativi ordinamenti professionali.

 

 

Si invitano, pertanto, tutti farmacisti che non hanno adempiuto all’obbligo formativo relativo ai trienni precedenti a regolarizzare la propria posizione conseguendo i crediti mancanti entro il 31.12.2020 e successivamente a spostarli nel triennio di riferimento, al fine di non ricorrere nelle sanzioni previste dalla legge.

 

 

TUTORIAL SITO COGEAPS

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Mercoledì 14 Ottobre 2020 00:00

 

TUTORIAL SITO COGEAPS

 

 ALLEGATO

   

ECM: Chiarimenti Cogeaps

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Lunedì 12 Ottobre 2020 14:19

Facendo seguito a quanto precedentemente comunicato relativamente all’art. 5-bis, comma, 1 della L. 77/2020 di conversione con modificazioni del D.L. 34/2020, recante misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (Decreto Rilancio) che stabilisce che i crediti ECM si intendono già maturati in ragione di un terzo per tutti i professionisti sanitari che hanno continuato a svolgere la propria attività professionale nel periodo dell’emergenza derivante dal COVID-19, si riportano di seguito i chiarimenti forniti dal Cogeaps.

Il Cogeaps chiarisce che la riduzione del "Bonus Covid" non sarà specifica dell'anno 2020, ma sarà una riduzione dell'obbligo formativo individuale del triennio 2020-22 pari a un terzo dell'obbligo stesso, pertanto, eventuali crediti acquisiti nel corso del 2020 rimarranno comunque validi.

Per quanto attiene alle modalità operative sull'applicazione della riduzione, al momento non sono ancora state fornite indicazioni, quindi, il Cogeaps non è  in grado di fornire informazioni in merito alla platea a cui verrà attribuita la riduzione.

Sarà cura dell’Ordine informarvi tempestivamente appena verranno comunicate ulteriori informazioni.

 

 

 

RIEPILOGO NORME ECM

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Mercoledì 01 Luglio 2020 09:31

 Si riportano in calce le principali norme in materia di ECM

 

Allegato: 

   

Pagina 1 di 2

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>