PROMEMORIA CANCELLAZIONE ALBO

Martedì 19 Novembre 2019

Stampa

 Per chi volesse rinunciare all’iscrizione all’Albo Professionale, si ricorda che, per evitare di dover pagare i contributi dell’Enpaf e dell’Ordine relativi all’anno 2020, la domanda di cancellazione dall’Albo deve essere accolta dal Consiglio entro il 31.12 dell’anno in corso.

            Solo presentando domanda di cancellazione in tempo utile (entro e non oltre il 01.12.2019), si avrà la certezza che il Consiglio Direttivo possa riunirsi ed accogliere la richiesta stessa entro il 31 dicembre.

La domanda va redatta utilizzando la procedura e la modulistica indicata sul nostro sito http://www.ordinefarmacistimo.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=164&Itemid=115

            Soltanto rinunciando all’iscrizione entro l’anno in corso, secondo la procedura sopra descritta, si verrà esonerati dal pagamento dei contributi dovuti ad ENPAF ed Ordine per l’anno 2020.

            Si ricorda che gli stessi pensionati ENPAF, se rimangono iscritti all’albo, sono tenuti non solo al pagamento del contributo di iscrizione, ma anche al proseguimento della contribuzione previdenziale (che darà luogo ad un incremento della pensione Enpaf in sede di revisione quinquennale).